• ismcinema

    immagini dal sud del mondo
    2016 XXII edizione

    G.A.I.A.

    Generi | Accoglienza | Intercultura | Ambienti

  • ismcinema

    immagini dal sud del mondo
    2016 XXII edizione

Cos'è Immagini dal sud del mondo

AUCS Onlus (Associazione Universitaria per la Cooperazione e lo Sviluppo) promuove da oltre vent’anni la rassegna cinematografica Immagini dal Sud del Mondo. Il Festival ha luogo in diversi comuni della provincia di Viterbo e in alcuni spazi della città, come l’Università della Tuscia, la Casa Circondariale e alcuni circoli Arci. Ogni anno la Rassegna, giunta alla sua XXII edizione, presenta un’interessante selezione di film, cortometraggi e documentari, che affrontano importanti tematiche sociali e pongono l’attenzione sulle diversità culturali e su realtà marginali, promuovendo una produzione cinematografica indipendente e di qualità, spesso fuori dai circuiti della grande distribuzione

Fin dalle prime edizioni il principale obbiettivo della rassegna è stato quello di sensibilizzare gli spettatori a realtà culturali, politiche e geografiche lontane, cercando di suscitare interesse e attenzione per analizzare questi temi con maggiore consapevolezza e coscienza critica. Immagini dal Sud del Mondo lo fa proponendo pellicole di registi africani, asiatici, sudamericani e di autori italiani ed europei, evidenziando la necessità di un dialogo e un confronto interculturale.

i prossimi film in sala

napolislam

di Ernesto Pagano

Il rapporto tra Napoli e il sacro è storico, complesso e ha uno stretto nesso con la quotidianità. Napoli, inoltre, è una città in cui le influenze culturali più disparate sono secolari e stratificate, quindi non è così singolare che alcuni napoletani abbiano deciso di convertirsi all’Islam. I motivi per cui lo fanno sono i più disparati e il processo di conversione abbraccia tutte le classi sociali...

lei disse si

di Maria Pecchioli

Di estrema attualità a pochi giorni dall’approvazione di una legge molto controversa sulle unioni civili omosessuali, Lei disse sì è il resoconto del matrimonio di una coppia di donne in un periodo storico molto recente in cui in Italia non esisteva neanche un abbozzo di riconoscimento delle coppie gay. Il film nasce dal blog di Ingrid e Lorenza, e narra dei divertenti preparativi della romantica festa nuziale italo-svedese di questa coppia.

chi è ISM

CON IL SOSTEGNO DI